[Faq]

Che cosa fate esattamente per gli sposi?

Il nostro intervento si può suddividere in diverse fasi: consulenza, ricerca, progettazione, gestione amministrativa, regia. Ciascuna di esse è svincolata dalle altre: gli sposi ci possono chiedere la ricerca di fornitori e servizi oppure commissionarci l’intero progetto del loro matrimonio e poi realizzarlo in autonomia. Qualcuno ci chiede di intervenire a cose fatte, per coordinare la giornata: anche questo servizio è disponibile, lo chiamiamo “wedding planner on call”.

Se volete sapere quello che facciamo durante il matrimonio, potete dare un’occhiata a questo articolo sul blog e anche a questo e a questo.

Quanto tempo prima del matrimonio bisogna contattarvi?

I tempi di legge per la preparazione dei documenti e l’esposizione delle pubblicazioni sono di circa 4 settimane, questo tempo è sufficiente anche per noi.

Clicca qui per matrimoni last-minute

Altrimenti, anche per le nozze ci sono i periodi di alta e bassa stagione: i sabati di giugno e settembre sono molto richiesti e ville, fornitori e professionisti migliori sono prenotati con almeno un anno di anticipo. Per avere maggiore possibilità di scelta in alta  stagione è quindi opportuno considerare queste tempistiche. Per matrimoni in autunno e inverno o in giorni infrasettimanali, invece, basta qualche mese di anticipo.

Realizzate solo matrimoni di lusso?

No. Anzi, dipende. Per noi “lusso” significa una cerimonia sobria e coinvolgente, un ricevimento allegro e ben coordinato, gli invitati accolti con calore, la coerenza stilistica. Possono concedersi questo lusso gli sposi con i budget più svariati: si tratta di assegnare le priorità, scrivere il progetto con un occhio attento alle risorse e magari applicare qualche piccolo trucco: i fiori di stagione, un giorno infrasettimanale, un mese poco richiesto…  Tutto il resto è questione di gusti: shabby, boho-chic, barocco… sono gli sposi a decidere.

Vi spostate in tutta Italia?

Abbiamo tre sedi in Emilia Romagna e una in Friuli Venezia Giulia; possiamo lavorare però in tutta Italia e con gli sposi che abitano distanti, anche all’estero, ci sentiamo via Skype, riducendo al minimo gli spostamenti

Quanto costa il vostro servizio?

Il costo dipende dall’impegno che ci viene richiesto. Per esempio, la sola consulenza o la ricerca dei fornitori costano 600 euro, mentre il servizio completo (basic) che include consulenza, ricerca, progetto e regia ha un costo a partire dai 1500 euro (più iva). Ogni matrimonio è una storia a sé e il preventivo è sempre composto ad hoc.

Che pagamenti accettate?

Le nostre prestazioni sono regolarmente fatturate e l’aliquota iva relativa al nostro servizio è del 22%. Chiediamo un acconto alla firma del contratto e il saldo qualche giorno prima del matrimonio. Le forme di pagamento sono quelle più comode per gli sposi.

Quanto costa sposarsi?

La risposta più esatta è: “Dipende”! ciò che incide maggiormente è il servizio catering, che naturalmente dipende dal numero degli invitati. Se si considera un matrimonio con 100 invitati, all inclusive, con dei buoni fornitori, buona musica e allestimenti semplici ma curati, si può ipotizzare una spesa di circa 20.000 euro.

Proponete matrimoni low-cost?

Ci sono alcune soluzioni più economiche come il cocktail party tutto a buffet, oppure l’apericena che finisce alle 21, o il “tutto usa e getta” con stoviglieria in eco-paper.  Se invece per low-cost si intende matrimonio tradizionale a prezzo bassissimo, no! Non lo proponiamo e vi invitiamo a diffidare di chi lo propone.

Possiamo affidarvi il progetto, ma con i nostri fornitori?

Siamo sempre aperte a conoscere nuovi fornitori, purché rispondano ai requisiti di professionalità e affidabilità che pretendiamo dai nostri partner. In caso contrario, non siamo disposte a rischiare la nostra immagine (e soprattutto il vostro matrimonio!) inserendo nello staff aziende poco qualificate.

Vuoi progettare con noi il giorno più bello della tua vita?

Chiedici un preventivo, è gratuito!