[Cinquanta Sfumature di Bianco]
la mamma dello sposo e i testimoni
Scritto da Mother Queen il 9 February 2015 / 0 COMMENTI
Meglio la mamma o il Wedding Planner?

Troppe, troppe, troppe! le cose da gestire in un matrimonio: abito, fiori, fotografo, fedi, location, catering, menù, musica, partecipazioni, bomboniere, confetti, tableau…

E nel contempo il lavoro, la casa e il promesso sposo che pensa di avere esaurito il proprio contributo alle nozze dotandovi dell’anello di fidanzamento.  Come fare?

Niente paura, ci pensa la mamma (oppure LE MAMME: two is megl che one)!

Lei/loro saprà darvi il supporto di cui avete bisogno con la giusta miscela di saggezza, passione e adeguatezza che solo chi vi conosce da tutta la vita  può avere.
Quindi, perché non coinvolgerla/e in tutte le fasi della pianificazione delle nozze? sarà per voi un sostegno impagabile.

Non siete d’accordo?  Temete di trovarvi a fronteggiare una mamma o una suocera (o peggio entrambe) troppo invadenti?

8A1D0010

Tenete comunque presente che, se i genitori sono i principali sponsor dell’evento, ragionevolmente vorranno avere qualche voce in capitolo e non potrete impedire di dirvi la loro (per lo più diversa dalla vostra) opinione. Nella pratica ecco cosa potrebbe succedere.

Voi volete un matrimonio semplice e alternativo? Potreste dover discutere con una mamma tradizionalista che ama il matrimonio classico perché “da che mondo è mondo si è sempre fatto così” .

Vi state riscattando dalla condizione di figlia affrontando il fatidico rito di passaggio? Ma per  la mamma siete e sarete sempre una bambina da controllare e bisognosa del suo giudizio insindacabile.

MILENSTEFA6236

E poi ci sono quelle mamme che “perché non fai come tua cugina?” e temono il giudizio di parenti e amici , o quelle che ascoltano con attenzione le vostre idee, poi vi spiegano perché le loro sono migliori e concludono con “ però fate come volete, il matrimonio è vostro”.

Quindi? L’arte della diplomazia è certamente lo strumento migliore, che diventa ancora più efficace se a supportarvi e fare da cuscinetto c’è qualcuno che si pone al di sopra delle parti. La figura del wedding planner può svolgere anche questo compito, mantenendo un atteggiamento distaccato e mediando i piccoli e grandi conflitti sulle scelte.

La mamma sarà preziosa per la scelta dell’abito, per darvi preziosi consigli sulla composizione dei tavoli abbinando parenti e amici a voi sconosciuti, per gestire l’ansia del “padre della sposa” e trasformarla in affettuosa generosità per la sua bambina che si sposa.

Headquarter Signore degli anelli Favorites-0016 - CopiaLa più contenta sarà proprio la mamma, che sapendovi in buone mani si sentirà rassicurata o, alla peggio, avrà almeno qualcuno a cui dare la colpa se le bomboniere che scegliete non sono le sue preferite o se all’Ave Maria di Schubert preferirete il gospel di Sister Act. “Cosa ti devo dire, zia Clarissa…si sono messi d’accordo con il Wedding Planner!”.

Alla prossima!

 

 

Save

Tags: , , , , , , , , , ,

Commenti

I commenti sono chiusi.