[Cinquanta Sfumature di Bianco]
amici che fanno foto agli sposi
Scritto da Mother Queen il 16 May 2016 / 0 COMMENTI
Sono invitato a nozze: cosa regalo agli sposi?

Quando si riceve un invito a nozze si è combattuti tra due sentimenti contrastanti: la gioia per gli amici che si sposano e l’imbarazzo per il regalo da fare. Nella nostra carriera abbiamo visto amici o parenti declinare l’invito per sollevarsi dall’obbligo del regalo: tre o quattro matrimoni in un stagione influiscono indubbiamente sul bilancio famigliare.

IMG_1830Come togliersi elegantemente d’impaccio senza andare in rovina e senza rinunciare a condividere un giorno di gioia con i nostri amici?

  1. Le liste nozze, benchè sempre meno popolari, sono un’ottima soluzione: andate prima che potete al negozio indicato: di solito gli articoli più economici sono i primi a finire. In questo modo potete acquistare un regalo che rientri nel vostro budget. Gli sposi l’hanno scelto e anche se non costa un capitale, sarà gradito.
  2. La busta con il denaro è consigliabile se vi potete aggregare a un gruppo di amici o colleghi: 10 persone che regalano 1000€ fanno tutt’altro effetto di 1 persona che regala 100€ !
  3. Il valore del regalo dovrebbe coprire almeno la spesa pro capite che gli sposi investono per gli invitati: se al costo del posto tavola si aggiungono le altre spese sostenute per fiori, musica, siae, materiale tipografico, torta, fotografia, video…(e l’elenco potrebbe proseguire), la cifra può superare tranquillamente i 200€. E’ vero che i parenti più stretti sono solitamente molto generosi e voi potete confidare in questo: se la cifra che potete stanziare voi è un po’ inferiore, non danneggerete gli sposi
  4. Se nell’invito è prevista la possibilità di farvi accompagnare, potete chiamare il fidanzato, ma attenzione: il regalo dovrà essere di doppio valore. Se nell’invito c’è scritto il vostro nome e cognome, il fidanzato lo lasciate a casa.
  5. Se siete un professionista ad esempio un fotografo (bravo), un musicista (bravo), un pasticcere (bravo) potete offrire il vostro servizio come regalo. Attenzione: se non è un regalo dichiarate chiaramente il vostro prezzo, altrimenti metterete in imbarazzo gli sposi, che si sentiranno obbligati a chiamare voi e vi dovranno comunque pagare. Vedi articolo: Se il musicista è un mio amico
  6. Ci sono alcuni servizi/oggetti già prenotati dagli sposi che potete offrirvi di pagare. Il più tradizionale è l’album delle foto, ma potrebbe essere il video, il buoquet della sposa, le fedi, il noleggio dell’auto. Naturalmente, in questo caso dovrete coordinarvi con gli sposi o con il wedding planner e attenervi alla scelta fatta da loro. Se il loro stile non vi piace, cambiate regalo.
  7. Non riciclate, se non oggetti hi-tech nuovi e di ultima generazione (che gli sposi già non posseggano), ma mai e poi mai servizi da tè, bicchieri pur di cristallo pregiato o batterie di pentole

MONINEW196Come chiudere questo breve manuale con un consiglio spassionato? Quando ricevete un invito a nozze riflettete sul vostro gruppo di appartenenza:

A- gli sposi vi hanno invitato col cuore e ci tengono moltissimo alla vostra presenza

B- gli sposi vi hanno invitato perchè “se chiamo questo, devo chiamare anche quello”

Caso A: qualunque regalo farete, sarete graditi.

Caso B: gli sposi saranno felici se dichiarerete un altro impegno; in alternativa, siate molto generosi con il regalo!

Parola di Mother Queen

 

Tags: , , ,

Commenti
Lascia un commento